Archive for the ‘tutorial’ Category

Tartaruga

27 marzo 2013

E poi ieri sera è nata questa. Ne avevo già fatta un’ altra di cui avevo dato le spiegazioni qui. È stato molto divertente farla e molto veloce.

Per chi ci volesse provare vi assicuro che è uno dei progetti più veloci e semplici da fare!

IMG_0410

IMG_0406

sweet bird

28 settembre 2012

In questi giorni di riposo, e di attesa, la macchina da cucire è fissa sulla scrivania dello studio ed i fili sono ovunque (compreso lo zerbino di casa, che va quotidianamente pulito). Io navigo, e scarico tutorial, e provo a fare cose che non ho mai fatto (vi potete immaginare quanti paciughi).

Da qui, www.sewlover.com, ho trovato il tutorial di uccellini, molto simili a quelli che ha fatto lei, Federica. Non sono gli stessi. Il suo modello  è stato preso da qui , ma lo shop è chiuso.

Questo sito invece è in giapponese (!!!!!), ma ha tante foto, che riescono a spiegare come si deve fare, così ci ho provato. Ne ho fatto uno grosso, ed uno piccino. Quello grosso non ve lo faccio nemmeno vedere (fa paura!!!), ma quello piccino sì. Eccolo. Che  ne farò??Nulla…Ma mi paiceva troppo.

amigurumi: lady bug (istruzioni)

1 febbraio 2012

Eccomi. Passa sempre tanto tempo tra un post e l’altro, e io la devo smettere di trovare giustificazioni. Nel frattempo all’isola del Giglio è affondata la nave della Costa Crociera, ci sono stati-da queste parti-ben due terremoti, e ieri è arrivata la neve.

Così oggi casa. Niente lavoro. E per quanto mi piaccia moltissimo il mio lavoro..beh, una giornata a casa è sempre una giornata a casa: una colazione lunga stamani, la tazza di latte e caffè bollente tra le mani, guardando il panorama fuori dalla finestra ed ascoltando questo silenzio nevoso:-).

Poco fa una tazza di te, un po’ di musica di sottofondo ed i miei ferri.

Ma basta chiacchiere e passiamo alle istruzioni per un’amigurumi: la coccinella. Io ne ho già fatte diverse, ma non sono mai riuscita a fotografarne una! Ad ogni modo se andate qui, potete vedere di che si tratta: digitate free amigurumi pattern e la troverete. L’iscrizione è gratuita.

Me l’ha chiesta Cinzia, che dice di essere riuscita a fare la sua prima tartaruga amigurumi grazie a quelle che pubblicai tempo fa.

E poi prima ancora di scrivere le istruzioni della coccinella ecco la foto delle piantine amigurumi di Mary! Pubblico la foto che le ritrae con piacere :-). Brava vero??

Istruzioni

parte superiore del corpo

1° giro: avviare due catenelle e fare 6 maglie basse nella prima catenella e chiudere il cerchio.

2 giro: fare 2 maglie basse in ogni maglia bassa ottenendo così 12 maglie

3° giro: *fare 2 maglie basse nella prima maglia bassa, poi una maglia bassa nella maglia bassa successiva* e ripetere fino ad ottenere 18 maglie

4° giro: *fare 2 maglie basse nella prima maglia bassa, poi una maglia bassa nelle successive 2 maglie basse*,e ripetere fino ad ottenere 24 maglie

5° giro:* fare 2 maglie basse nella prima maglia bassa, poi una maglia bassa nelle successive 3 maglie basse*,e ripetere fino ad ottenere 30 maglie

6° giro:*fare 2 maglie basse nella prima maglia bassa, poi una maglia bassa nelle successive 4 maglie basse*,e ripetere fino ad ottenere 36 maglie

7° giro: *fare 2 maglie basse nella prima maglia bassa, poi una maglia bassa nelle successive 5 maglie basse*,e ripetere fino ad ottenere 42 maglie

dall’8° al 16° giro: lavorare in tondo le maglie così come si presentano.

Chiudere.

Base del corpo:

Lavorare dal 1° giro al 7° giro come per la parte superiore del corpo .E chiudere.

Testa:

lavorare dal 1° al 4° giro come per la parte superiore del corpo (24 maglie)

Lavorare dal 5° all’8° giro le maglie così come si presentano

9° giro: lavorare 2 maglie insieme e lavorare singolarmente le 2 maglie successive come si presentano e ripetere  fino ad ottenere 18 maglie.

Chiudere.

Zampe (ne vanno fatte 6)

Lavorare il 1° ed il 2° giro come per la parte superiore del corpo.

Chiudere.

Riempire di ovatta le singole parti, attaccate gli occhi  -io ho messo quelli con le pupille mobili, ma vanno bene anche delle mezze sfere- cucire le parti insieme.

OPS!!!!

6 marzo 2011

Scusate…che casinista.

Ieri ho dimenticato di allegare il cartamodello dell’abito!!!!

ci sono i pantaloni, la maglia:

 

pattern:cartamodello angelo Tilda & abito

5 marzo 2011

La mia prima Tilda è piaciuta:-). Anche a me devo dire, è lì, sulla libreria e me la guardo. Il libro che ho acquistato è davvero carino.Contiene più di 35 progetti, tra cui l’angelo Tilda. Mi è stato chiesto di dare qualche dritta, di fornire il modello. Lo posso fare vero? non incorro in sanzioni per violazione dei diritti d’autore…posso postare il cartamodello così, paro paro, scannerizzato dal libro che ho comprato?

Io vado.

Ecco qui il cartamodello del corpo della bambola:Certo, lo dovrete copiare ed ingrandire….

Si capisce? La gamba è in nero, lunga lunga, poi c’è il corpo, con la linea blu ed il braccio, anche questo con la linea di colore nero.

ora “l’abito” (io non le ho fatto le ali…e ora che ci penso nemmeno le ciabattine!!!.le slippers…ops)

Trousers sono i calzoni ,sweater la camicia/maglione.

Ci avete capito qualcosa?

La fold line è la piega, è lì dove il tessuto va piegato.

Per i capelli vi rimando ad un tutorial pubblicato da Countrykitty.Guardate qui, avete visto?

sappiatemi dire, e fatemi tutte le domande che volete:-)

Buon fine settimana.

Amigurumi:tutorial tartaruga

13 gennaio 2011

Ecco un tutorial. Io ho iniziato a fare amigurumi dopo aver girovagato sul web ed essermi scontrata con gli schemi…Incomprensibili,-o forse sono io che  non mi sono applicata molto??? Fatto sta che  poi ho trovato i tutorial…in inglese. Più semplici, sintetici e chiari. Se ne capisci uno, poi li hai capiti tutti:-). Davvero!!! Le istruzioni  di Lion Brand per esempio sono estremamente chiare. E’ fuor di dubbio che se però le avessi trovate subito in italiano, queste benedette istruzioni..beh, avrei fatto più velocemente. E sarebbe stato ancora più facile.

Quindi eccole. Ho tradotto lo schema con cui ho realizzato la tartaruga.

Non so se sarà davvero comprensibile, nel caso vi invito a dirmelo, in modo tale che possa migliorarla e renderla “accessibile” a chiunque (la traduzione!)

Guscio superiore (more…)