Archive for the ‘pattern’ Category

Packaging

4 novembre 2013

Ricordate le magliette big bro e big sis?  I miei progetti -come sempre -erano altri, ma alla fine sono riuscita ad impacchettarle così. I pupazzetti che avevo fatto per i Filippo e Giulia sono stati fissati alle buste.

La lumachina Tilda è uguale uguale a quella cucita un anno fa per la mia tipina, l’orsetto invece l’ho scopiazzato sempre da Etsy: anche di questo era in vendita il pattern, ma ne ho fatto a meno, ed i risultato è questo:

IMG1793

IMG1792

IMG1791

 Ciao !

 

big brother and big sister

30 ottobre 2013

Sabato c’è stato il compleanno di Filippo e Giulia, i twins amichetti  dei miei tipini.

Avevo progettato per loro queste magliette da tempo e avevo ingenuamente  pensato che una settimana per il confezionamento mi sarebbe bastata, se i miei tipini avessero frequentato il  nido. Ma l’influenza li ha costretti a stare a casa ed  io sono riuscita a farle, con non poche difficoltà, dovendo mollare il lavoro ogni tre minuti e correre  dai miei nanetti urlanti. Avrei preferito fare di  meglio, qualche imperfezione c’è, ma viste le condizioni in cui ho lavorato, poteva andare peggio.
L’ idea mi è venuta girovagando. Su Etsy ho trovato queste magliette in vendita e sempre su Etsy (per la precisione qui ) ho trovato il pattern per farle: l’ho acquistato, anche se sinceramente credo se ne possa fare a meno . In rete avrei certamente scovato un alfabeto. (Per l’utilizzo della biadesiva ci sono tutorial anche su you-tube).  Ma per il terrore di non avere tempo ho acquistato il pattern – se qualcuno lo vuole, lo metto a disposizione!
Ho comprato due magliette molto basic , la carta biadesiva e ho scelto tra le stoffine che ho acquistato qua e là negli anni.
Che ve ne pare di queste magliette ? Se avessi il tempo mi piacerebbe farle anche per i miei twins. Ma secondo me sarebbe un’impresa da kamikaze!!!! La rimando a tempi migliori;-)

IMG_0776

IMG_0778

Tartaruga

27 marzo 2013

E poi ieri sera è nata questa. Ne avevo già fatta un’ altra di cui avevo dato le spiegazioni qui. È stato molto divertente farla e molto veloce.

Per chi ci volesse provare vi assicuro che è uno dei progetti più veloci e semplici da fare!

IMG_0410

IMG_0406

top down

23 gennaio 2013

Come vi avevo detto, tempo fa ho fatto un corso di maglia sulla tecnica top down. Avevo postato due mini campioncini che avevo fatto durante quell’incontro. Ora ecco qui un maglioncino per uno dei miei tipini. Lavorarlo è stato divertentissimo,e soprattutto superveloce: fai un campioncino, fai due conti, prendi i ferri, e inizi:  in pochissimo tempo il cardigan è fatto! Qui mancano i bottoni, ma solo perchè non sono ancora capace a fare gli occhielli a maglia, quindi di solito me la sfango mettendo sotto degli automatici ed in un secondo momento cucio sopra dei bei bottoncini !!

 

IMG624

 

E’ molto semplice ed essenziale. Come piace a me. A proposito, i modello l’ho preso qui.

top down!

13 dicembre 2012

Tra le tante cose che mi piace fare, c’è la maglia. Certo non sono che una principiante, ho sempre fatto cose semplici semplici, ma divertendomi. I progetti che scelgo sono facili e veloci e questo per il mio difetto di voler “vedere” qualcosa nell’immediato: io non sono quella dei progetti elaborati e che richiedono tempo, non ho la pazienza, preferisco cose piccole,perchè nel momento in cui  inizio qualcosa, mi viene in mente qualcos’altro .

Così capirete ora le possibilità che ho di sbizzarirmi con i miei tipini! Se prima mi buttavo su produzione di sciarpe e scaldacolli (v.baktus e wham bam), beh, ora posso fare mini maglioncini che crescono veloci veloci tra le mie mani….

Da tempo seguo il blog di Marica e da tempo mi sarebbe piaciuto seguire uno dei suoi corsi; fino a poco fa non era stato possibile per una serie di eventi, ora invece , nonostante la presenza dei miei uccellini, ce l’ho fatta e domenica 25 novembre, complice il marito il quale spinge a prendermi gli spazi tutti per me, sono andata ad un raduno di magliste organizzato da Marica qui a Roma.

Sono meno di una principiante…..tutte bravissime, non nascondo di essermi vergognata un pò, ma ce l’ho fatta. Il corso era tematico: top down

Ho imparato a farlo! Questi sono due campioncini che ho fatto e che credo regalerò (vanno bene alle bambole).

IMG615

IMG616

 

Tra poco -mancano i bottoni- vi farò vedere quelli realizzati per i miei tipini:-)

amigurumi: lady bug (istruzioni)

1 febbraio 2012

Eccomi. Passa sempre tanto tempo tra un post e l’altro, e io la devo smettere di trovare giustificazioni. Nel frattempo all’isola del Giglio è affondata la nave della Costa Crociera, ci sono stati-da queste parti-ben due terremoti, e ieri è arrivata la neve.

Così oggi casa. Niente lavoro. E per quanto mi piaccia moltissimo il mio lavoro..beh, una giornata a casa è sempre una giornata a casa: una colazione lunga stamani, la tazza di latte e caffè bollente tra le mani, guardando il panorama fuori dalla finestra ed ascoltando questo silenzio nevoso:-).

Poco fa una tazza di te, un po’ di musica di sottofondo ed i miei ferri.

Ma basta chiacchiere e passiamo alle istruzioni per un’amigurumi: la coccinella. Io ne ho già fatte diverse, ma non sono mai riuscita a fotografarne una! Ad ogni modo se andate qui, potete vedere di che si tratta: digitate free amigurumi pattern e la troverete. L’iscrizione è gratuita.

Me l’ha chiesta Cinzia, che dice di essere riuscita a fare la sua prima tartaruga amigurumi grazie a quelle che pubblicai tempo fa.

E poi prima ancora di scrivere le istruzioni della coccinella ecco la foto delle piantine amigurumi di Mary! Pubblico la foto che le ritrae con piacere :-). Brava vero??

Istruzioni

parte superiore del corpo

1° giro: avviare due catenelle e fare 6 maglie basse nella prima catenella e chiudere il cerchio.

2 giro: fare 2 maglie basse in ogni maglia bassa ottenendo così 12 maglie

3° giro: *fare 2 maglie basse nella prima maglia bassa, poi una maglia bassa nella maglia bassa successiva* e ripetere fino ad ottenere 18 maglie

4° giro: *fare 2 maglie basse nella prima maglia bassa, poi una maglia bassa nelle successive 2 maglie basse*,e ripetere fino ad ottenere 24 maglie

5° giro:* fare 2 maglie basse nella prima maglia bassa, poi una maglia bassa nelle successive 3 maglie basse*,e ripetere fino ad ottenere 30 maglie

6° giro:*fare 2 maglie basse nella prima maglia bassa, poi una maglia bassa nelle successive 4 maglie basse*,e ripetere fino ad ottenere 36 maglie

7° giro: *fare 2 maglie basse nella prima maglia bassa, poi una maglia bassa nelle successive 5 maglie basse*,e ripetere fino ad ottenere 42 maglie

dall’8° al 16° giro: lavorare in tondo le maglie così come si presentano.

Chiudere.

Base del corpo:

Lavorare dal 1° giro al 7° giro come per la parte superiore del corpo .E chiudere.

Testa:

lavorare dal 1° al 4° giro come per la parte superiore del corpo (24 maglie)

Lavorare dal 5° all’8° giro le maglie così come si presentano

9° giro: lavorare 2 maglie insieme e lavorare singolarmente le 2 maglie successive come si presentano e ripetere  fino ad ottenere 18 maglie.

Chiudere.

Zampe (ne vanno fatte 6)

Lavorare il 1° ed il 2° giro come per la parte superiore del corpo.

Chiudere.

Riempire di ovatta le singole parti, attaccate gli occhi  -io ho messo quelli con le pupille mobili, ma vanno bene anche delle mezze sfere- cucire le parti insieme.

OPS!!!!

6 marzo 2011

Scusate…che casinista.

Ieri ho dimenticato di allegare il cartamodello dell’abito!!!!

ci sono i pantaloni, la maglia:

 

pattern:cartamodello angelo Tilda & abito

5 marzo 2011

La mia prima Tilda è piaciuta:-). Anche a me devo dire, è lì, sulla libreria e me la guardo. Il libro che ho acquistato è davvero carino.Contiene più di 35 progetti, tra cui l’angelo Tilda. Mi è stato chiesto di dare qualche dritta, di fornire il modello. Lo posso fare vero? non incorro in sanzioni per violazione dei diritti d’autore…posso postare il cartamodello così, paro paro, scannerizzato dal libro che ho comprato?

Io vado.

Ecco qui il cartamodello del corpo della bambola:Certo, lo dovrete copiare ed ingrandire….

Si capisce? La gamba è in nero, lunga lunga, poi c’è il corpo, con la linea blu ed il braccio, anche questo con la linea di colore nero.

ora “l’abito” (io non le ho fatto le ali…e ora che ci penso nemmeno le ciabattine!!!.le slippers…ops)

Trousers sono i calzoni ,sweater la camicia/maglione.

Ci avete capito qualcosa?

La fold line è la piega, è lì dove il tessuto va piegato.

Per i capelli vi rimando ad un tutorial pubblicato da Countrykitty.Guardate qui, avete visto?

sappiatemi dire, e fatemi tutte le domande che volete:-)

Buon fine settimana.