Archive for the ‘crochet’ Category

Tartaruga

27 marzo 2013

E poi ieri sera è nata questa. Ne avevo già fatta un’ altra di cui avevo dato le spiegazioni qui. È stato molto divertente farla e molto veloce.

Per chi ci volesse provare vi assicuro che è uno dei progetti più veloci e semplici da fare!

IMG_0410

IMG_0406

Insettino :-)

26 marzo 2013

Ecco cosa è venuto fuori…forse gli dovrei mettere un paio di alette???

IMG_0420

IMG_0427

IMG_0426

rana e clown

24 marzo 2013

Gli amigurumi sono una mia vecchia passione. Ogni tanto non resisto e devo farne uno . E questi li ho trovati divertenti…Non li ho inventati, li ho visti qui ed avevo voglia di farli da tempo. L’interno degli ovetti kinder lo avevo, così ieri, spaparanzata sul divano, sotto gli occhi dei due tipini, sono nati questi: rana e clown. Tra le mani ne ho un altro, non so cosa ne verrà fuori, forse un’ape, staremo a vedere.

IMG_0414

IMG_0412

baci!

orecchini all’uncinetto

20 febbraio 2013

IMG_0927

 

 

IMG_0924

 

Uncinetto…è inutile, mi piace. Mi piace per queste cose qui. Non l’ho mai usato per un capo d’abbigliamento , ma solo per accessori o cose piccole piccole. E non dimentichiamo gli amigurumi che in realtà sono stati ciò che mi ha fatto avvicinare all’uncinetto.

Orecchini ne avevo già fatti, un solo paio, regalati alla mia dolce Agnese, che dopo un paio di giorni però perse (nonostante avessi messo un fermo alle monachine).

I materiali usati qui sono monachine in argento, cotone egiziano e semplici perline di vetro.

 

wham bam , di nuovo

17 gennaio 2013

Queste vacanze sono finite.

Anche se vi sembrerà assurdo- perchè ho il mio bel da fare – ma da quando sono arrivati i miei uccellini, mi sento sempre in vacanza.  La cosa che mi affatica non sono le notti insonni, il ritrovarsi ancora in pigiama alle 11,32 della mattina, o il tribolare per poter trovare 10 minuti per farsi una doccia…la fatica che sento è quella della mia testa, quando piangono e non sai perchè. Il loro pianto è sicuramente una richiesta, un modo per dirti qualcosa e tu non sai cosa. Sto imparando a conoscerli, e va molto meglio rispetto ai primi giorni della loro vita, ma ecco, questa è l’unica fatica che accuso:-) .

Siamo stai quasi un mese su, dove abbiamo rivisto parte degli amici e parenti, ma non siamo riusciti a fare tante delle cose che volevamo fare, come una passeggiata a Lerici, o a Portovenere. Troppe le cose da fare e alla fine troppo poco il tempo, che vola.

Io sono di nuovo qui, dove ogni tanto- sebbene abbia un compagno fantastico e giornate piene- accuso un pò di solitudine o forse la nostalgia delle vecchie facce, delle serate con le mie amiche di sempre davanti alla nostra tisana di erba cedrina e tra le mani un paio di ferri o l’uncinetto o la macchina da cucire sul tavolo, e le nostre chiacchiere sulla vita e sui progetti fai da te. Mi manca il poter telefonare e dire sarò lì tra 10 minuti. E poi mi mancano un pò loro, i miei ragazzi. il contatto con loro…

In any case, tutto procede, con qualche difficoltà dovuta non ai miei nanetti quindi, ma alla distanza, soprattutto dai miei, lasciati soli , su.

Io riesco pure a ritagliarmi piccolissimi spazi, grazie sempre sicuramente al marito e al fatto che i miei uccellini sono “facili”, così come li ha definiti la pediatra. Così ho appena fatto la besciamella per le lasagne al pesto di stasera ed impastato una frolla senza burro  (non ne avevo in casa ed uscire è per me una mission impossibile!!!, così ho provato questa con l’olio, vi saprò dire nei giorni a venire come è ) .

E sono riuscita anche a finire questo wham bam, per me, sul quale ho appuntato un fiore all’uncinetto

IMG_1149

Natale 2012 : il mio albero

18 dicembre 2012

Quest’anno niente albero di Natale, per lo meno qui….tra poco partiremo, con i due tipini, ma la scelta di non farlo quest’anno non è dovuta al fatto ce lo saremmo “goduto poco” o al fatto io non abbia il tempo di montarlo ed addobbarlo  (questo no, oggi ho fatto ragù e besciamella per le lasagne di domani!), bensì al fatto che occuperebbe troppo spazio….

Ho comunque cercato di creare un pò di atmosfera natalizia, mettendo le lucine natalizie, una coccarda alla porta, e spargendo qua e là per la casa, oggettini che il Natale lo ricordino almeno un pò . E oggi , mentre il ragù bolliva in pentola, ho fatto questo

 

IMG_0929

 

è naturalmente molto piccolo…ho preso un cono di cartone (quelli attorno ai quali vengono avvolti filati; ne mancava la punta ed ho quindi dovuto ricrearla) , l’ho rivestito con una catenella di lana verde bosco fatta all’uncinetto , e poi l’ho addobbato con bottoncini bianchi, rossi e cuoricini in feltro..

Un pò mini…..