pan di spagna e pasta di zucchero

Era da tempo che ci volevo provare. Ma non avevo mai trovato l’occasione, ed anche ora diciamo non si è presentata nessuna occasione particolare . Ma l’altro giorno, in una delle mie mezz’ore d’aria, e in un negozio che rientra nel mio limitato raggio d’azione, ho trovato per caso i tagliapasta ad espulsione : c’erano di diverse forme, potevo forse non prendere quelli con cavallino a dondolo, biberon , body e culla ?? Ho preso quelli, ed  anche altri.

La torta l’ho realizzata in più giorni. Per fortuna la pasta di zucchero si conserva ( anche per mesi; va avvolta nella pellicola , chiusa in un recipiente ermetico e riposta in un luogo asciutto, ma non in frigorifero!!), ed anche il pan di spagna ( si mantiene per 3-4 giorni anch’esso  avvolto nella pellicola e riposto  in frigo). Mi è stato impossibile terminarla in un solo giorno perchè io non mi posso permettere lunghe sessioni in cucina e la sua lavorazione è facile ma piuttosto lunga.

La ricetta della pasta di zucchero l’ho avuta dalla mia amica Susy. La torta è un banalissimo pan di spagna farcito di crema di burro (che bomba!!!).

50 gr di miele

10 gr di burro

30 gr di acqua

6 gr di fogli di colla di pesce

450 gr di zucchero al velo (va comprato!! quello fatto in casa non va bene, non è così fine)

Far ammollare la colla di pesce nell’acqua per 10 minuti, dopodichè metterla in un pentolino a bagnomaria, con il burro ed il miele. Far sciogliere per bene  e versare questo liquido in un robot da cucina dove avrete già messo lo zucchero al velo. Mixare per un minuto,o finchè non si sarà formato un grosso grumo su una parete del recipiente. Impastate con le mani su una spianatoia cosparsa di pochissimo zucchero al velo, fino ad ottenere un panetto liscio. Se volete colorarla, fatelo ora, con colorante in gel o in polvere (liquido non va bene).

E’ fatta!

A proposito, se volete ricoprire una torta (sembra che le migliori siano il pan di spagna, la madeira e la morena), ricordatevi di ricoprirla con un leggero strato di panna o una crema al burro (io ho fatto quella!). Funzionano da collante e permettono alla pasta di zucchero di aderire meglio!

 

IMG_1157

 

 

cake

cake

Annunci

Tag: ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: