di cucina e di crochet

Il mattino appena alzata  la prima cosa che faccio è sempre quella, sostare in pigiama pochi minuti sulla terrazza: un occhio alle mie piantine aromatiche e al plumpago e poi uno sguardo al cortile . Mi scopro a contare gli appartamenti serrati, quelli deserti…. e del resto basta guardare giù, i parcheggi , per accorgersi che la città si sta svuotando. Aiuto.

Passo le giornate tra la spesa, la cucina, la tv dopo pranzo, mi “allepro”-come dicono da queste parti-  sul divano, poi esco dal letargo e prendo in mano l’uncinetto, poi smetto e magari mi prende lo schizzo di fare qualcosa delle susine bianche e rosse che sostano nel frigo da più di una settimana e che dopo lo slancio iniziale nessuno butta più giù, e faccio una marmellata. Poi metto mano alla macchina da cucire, finchè tra una storia e l’altra non è arrivato il momento della cena. Non è facile riuscire a garantire ogni giorno piatti salutari e diversi. Devo cucinare qualcosa, devo trovare piatti gradevoli, ma genuini e senza troppi condimenti, sempre diversi.

Così per forza di cose, cucino molto  e dai, devo essere sincera, non mi spiace poi così tanto: vero è che fino ad ora, così, con questa precisione, direi quasi scientificità non lo avevo mai fatto: infatti ogni giorno spesa dal verduraio sotto casa (Mustafà , il verduraio, perchè qui i fruttivendoli sò tutti egiziani o indiani-  mi regala mazzi interi di prezzemolo- che con un pò di sforzo trito e metto nel congelatore  – e basilico- con cui ho fatto naturalmente il pesto e aromatizzato sughetti vari, e meno male, per me, lui in ferie porello non ci va) , per avere verdura e frutta fresca. Cucino ma non faccio in tempo a postare, seeeee , figurati! Posso solo dire di aver tratto ispirazione da ilcavoletto e da un altro blog, conosciuto da pochissimo e veramente delizioso: muffinscookiesealtripasticci. Nessuna foto insomma, ma ho cucinato il brodo ed il coniglio-che non amo, ma l’ho fatto!!!!-, ho pulito-prima volta, di solito me lo faceva il mio pescivendolo-  , imprecando, 1 kg e mezzo di polpetti, preparato il pesto, un millefoglie di pane carasau con zucchine, pomodorini e scamorza, i pomodorini confit, le polpette ,  i plumcake allo yogurt per la colazione del mattino, torta tatin di datterini caramellati, hummus di cannellini , hummus di ceci, il pollo al limone,il petto di pollo al latte e salvia, sfogliatine al pesto, pomodorini e ricotta salata, la marmellata di susine e non so che altro mi inventerò.

Ma come vi dicevo, ho anche crochettato. Le solite cose però..non ho la voglia di mettermi a cercare cose nuove e del resto qui avevo un pò di mini vasetti di terracotta, così, ecco le solite piantine (che faccio anche stando sdraiata sul divano).

e dimenticavo: due paperi, gemelli 🙂

Annunci

Tag: , ,

4 Risposte to “di cucina e di crochet”

  1. angela Says:

    Complimenti, una fantastica giornata che poche elette possono capire…tipo le lavoratrici che spesso mi domandano:” ma che fai in casa, che noia!”loro producono, loro…
    …quelle che con le mani non sanno fare nulla, solo spendere male il loro tempo e il loro denaro.
    Io non mi annoio, creo esattamente come te, cucino sano, leggo, rifletto, osservo, non corro e non spreco. Tutto cio’ che faccio mi piace.
    Ps:non tutte sono cosi’, c’e’ chi e’ meno fortunata e deve lavorare per necessita’.Comunque le passioni trovano sempre uno spazio nel tempo libero…basta volerlo:)

  2. iniminimainimo Says:

    ciao anch’io faccio amigurumi e mi fanno impazzire i cactus 😀
    Posso chiederti dove hai comprato i vasetti di terracotta? Dalle mie parti sembrano introvabili!

    • icoloridiviola Says:

      Ciao.i vasetti li ho acquistati in un grande centro agrario. tu di dove sei?altri-e costavano. decisamente meno -li ho. trovati a Roma in un vivaio .

      • iniminimainimo Says:

        grazie per l’info sei stata gentilissima! Io vivo a Teramo. Credo che la cosa migliore sia proprio provare in un vivaio, a cui effettivamente non avevo mai pensato! Ti ringrazio moltissimo mi hai dato un suggerimento davvero utile! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: