sì…viaggiare!!!

Credo di averlo già detto: appena posso scappo. Nelle presentazioni dissi “vivo un pò di qua, un pò di là”, ed è vero, nel senso che un pò vivo a La Spezia ,la città dove sono cresciuta anche se non è qui che sono nata (Firenze è la mia città natale) e un pò a Roma, la città in cui è  nato e lavora mio marito.

Vivere un pò qua un pò là, però non mi basta:-).

La mia sete di cose nuove non è più soddisfatta nemmeno da una città enorme come Roma….

Per farla breve abbiamo approfittato delle festività del 17 marzo ed abbiamo organizzato un week end lungo. Dove? Beh, le mete erano tante.Mi sarebbe piaciuto visitare Sarajevo, e spero lo farò presto. Ma mi è stata sconsigliata in questo periodo: troppo freddo, troppo grigio, non ti puoi godere le passeggiate ed il caffè. Alla fine siamo andati a Budapest, non che lì facesse caldo e il tempo fosse un granchè. Ma devo dire che la pioggia radissima ed il cielo grigio hanno contribuito a rendere ancora più bella. La conoscevo già, la visitai in uno dei miei inter rail, d’estate , più di 15 anni fa: caldissima, soffocante, piena di italiani….Non l’apprezzai più di tanto (forse anche perchè arrivavo da Praga??? città incantevole, fiabesca e magica…). Ma questa volta è stato diverso. Gli italiani c’erano (dove non sono? e poi perchè li detesto così quando vado in giro?? non sono forse italiana anche io?), ma pochi, e certi luoghi erano  decisamente deserti: la prima sera abbiamo visitato il castello e la collina di Buda, la città vecchia. Nessuno in giro, lampioni leggeri illuminavano le strade in maniera essenziale e regale…Panorama incantevole (Budapest è sapientemente illuminata la notte….)

Un Pò di fatica a trovare un locale (d’estate ne pullula…) dove bere qualcosa. Alla fine troviamo una birreria vicino al Ponte delle Catene: atmosfera fumosa-perchè eh sì, qui fumare nei locali non è vietato-gente diversa gioca a carte attorno a piccoli tavoli con tovaglie a quadri  bianchi e rossi,ci beviamo una birra e sgranocchiamo due patatine. L’atmosfera è piacevole, l’ambiente caldo. Poi cena in ristorante accanto all’albergo, naturalmente a base di goulash e vino rosso.

Il Danubio è gigantesco , spacca letteralmente la città in due , e sul fiume si affacciano palazzi bellissimi ed il Parlamento. L’abbiamo girata tutta,  a piedi (una volta sola abbiamo preso la metro) e l’abbiamo vista anche se senza entrare nelle chiese o nei palazzi.

La sua architettura è fantastica: liberty, art deco, barocco.

Siamo riusciti anche ad andare alle terme: bello davvero.Di sabato mattina, con un biglietto da 10 euro, piscina all’aperto con idromassaggio -di vari tipi, ed un vero idromassaggio!!!c’erano getti d’acqua che sembravano mani pesanti che ti manipolavano la schiena facendoti quasi male-e sauna e vasche piene di ghiaccio tritato che due signore con due cuffie piene zeppe di fiorellini gommosissimi, mi hanno invitato a strofinare energicamente non tanto sul viso , quanto sulle gambe.

Bello, ci voleva…
Ora non mi rimane che sognare il prossimo viaggio, che a questi punti credo sarà quello estivo…..Ecuador???

 

 

Annunci

Tag:

Una Risposta to “sì…viaggiare!!!”

  1. TartarugaTabagista Says:

    wow, la foto della paprika mi piace molto.
    inutile ripeterti che avete fatto più che bene a concedervi qualche giorno di stacco…
    perchè odi gli italiani all’estero? semplice: perchè l’italiano sta diventando una brutta razza. cafone, zozzone e pesante.
    una cosa che non sopporto è chiedere lo sconto su ogni oggetto, souvenir; ti sembra troppo caro? non lo comprare e manda una cartolina, che diamine….
    si può essere italiani senza ostentare i difetti tipici no?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: