Viaggi: Islanda

Adoro viaggiare. Appena posso, scappo.

In realtà questo “appena posso” si riduce alle ferie estive, unico momento in cui ho il tempo e  soldi  a sufficienza per partire. Con zaino in spalla e sacco a pelo- tanti anni fa:-)-  ho visitato gran parte dell’ Europa ( Germania, Olanda, Gran Bretagna, Francia, Belgio, Ungheria, Grecia, Praga, Repubbliche Baltiche , Turchia, S. Pietroburgo, ma l’ Islanda no! Non era certo il tipo di viaggio che mi potevo permettere in quegli anni!

…..ma da grande si:-).

Da grande ho iniziato a fare altri viaggi: Sudafrica, Guatemala, Cuba, Laos e Cambogia, Malesia, New York , i parchi nazionali degli Usa e l’Islanda…

Il viaggio risale a qualche anno fa, quando non avevo questo aggeggio qui, ma una compattina con pochi megapixel e la mia vecchia  analogica (sono passata al digitale da davvero poco..ho continuato a subire il fascino della pellicola fino a quando non ho realizzato che lo sviluppo e stampa della foto mi veniva a costare quanto il viaggio!!!).

Quindi le foto sono quelle che sono. Che dire? Di tutti i viaggi che ho fatto questo qui…(e il Laos!!) è il più bello. L ‘ Islanda è inospitale. I primi giorni lotti col vento, con il freddo, con la pioggia fine fine che cade in orizzontale, la sterna codalunga pronta ad attaccarti se sente che i suoi piccoli sono in pericolo , i massi – o degli uccelli enormi!!-che magari bloccano la strada.

L’ Islanda è faticosa. Comanda la natura e ti devi adattare.Ma vieni ripagato. E’ un monumento a cielo aperto, con i suoi buchi di paradiso (cielo nero nero, nel quale ogni tanto scorgi buchi azzurri), i tramonti rossi come non mai, le foche, le balene, le cascate, le solfatare, i paesini con 70 abitanti, le strade sterrate, i ghiacciai ed  i vulcani….cammini per km e km senza incontrare anima viva…ma niente paura, perchè sai che se passa qualcuno ti sorriderà e se avrai bisogno ti aiuterà.

io ho il mal d’ Islanda. Nel guardare le foto mi viene sempre una sorta di nostalgia…

L’ Islanda ti fa provare sensazioni forti.E’ estrema.E meravigliosa. Ti puoi fermare con la tua auto in mezzo al nulla e sentire solo il tuo cuore che batte, perchè il silenzio che c’è è assordante…

Conoscendola ho capito da dove nasce la musica dei Sigur Ros ,gruppo che adoro e che casulamente riuscii a sentire a Reykjavik in un concerto assolutamente incredibile al quale partecipavano famiglie intere, avvolte nei plaid…

Annunci

Tag:

10 Risposte to “Viaggi: Islanda”

  1. TartarugaTabagista Says:

    …comprensibile perché sia i Sigur che la Bjorka sono così fulminati.
    quando avrò i soldi ci andrò anche io, ho sempre pensato che l’Islanda sia un microcosmo a parte.

  2. bianca Says:

    Si, fulminati.Io adoro entrambi, la Bjorka un pò meno.Nei suoi concerti è antipatica come non so cosa…mentre i Sigur…e Jonsi…beh, tutt’altra cosa!!!

  3. Vlao Says:

    Anche io sono stato in Islanda! Bellissima!
    Come hai fatto a beccare pure il concerto dei Sigur Ros??? Che ….

    Non so se hai mai visto il loro DVD Heima… una sorta di documentario sul loro tour in Islanda… magari ci sei anche tu!

    Questo inverno avrei intenzione di andare nel sud est asiatico… sono in bilico Vietnam-Cambogia e Laos-Cambogia… da quanto dici il Laos ti è piaciuto… me lo consigli?

    • icoloridiviola Says:

      Guarda….nel DVD Heima ci sono anche io:-) Il concerto lo beccai per caso. Prima di partire avevo fatto una marea di ricerche sul web, ma non risultava nessun concerto nel periodo della mia vacanza.. Poi quando mi sono trovata lì, dei ragazzi in ostello al mattino mi dicono: domattina partiamo, ma prima stasera andiamo a a sentire un concerto.Quale? chiedo io.Dei Sigur Ros.
      Un concerto fantastico.Il mattino dopo acquisto il quotidiano locale, così,tanto per vedere un quotidiano islandese ed in fondo c’è un articolo sul concerto ed una foto…. e ci sono pure io!!! Io li adoro.Li ho risentiti a Roma,ho painto dall’inizio alla fine, e la cosa bella era che non ero la sola!
      Guarda il LAos e la Cambogia sono fantastici, soprattutto il Laos, te lo consiglio. Il caldo è infernale, ma è un psoto intato e le persone sono dolcissime…

  4. Vlao Says:

    No dai… non ci credo… che fortuna!
    Io li ho visti due volte a Firenze… fantastici… il mio gruppo preferito.

    Penso proprio che la scelta per il viaggio si sia indirizzata su Laos-Cambogia… poi ti dirò…

  5. Maurizio Says:

    Ciao, anche io ho visto da vicino la potenza dirompente della natura islandese che si manifesta liberamente in tutta la sua potenza e forza. Cascate tuonanti, lagune glaciali, vulcani che fanno tremare la terra e tanta bellezza che merita di essere vissuta.
    Vorrei proporti (icoloridiviola) la possibilità di pubblicare qualche tua immagine ed eventualmente qualche riga di testo per raccontare la tua esperienza sul sito http://www.viaggioinislanda.it. Stiamo aprendo proprio una sezione dedicata ai diari di viaggio, ma anche coloro che vogliono raccontare qualcosa della loro esperienza… Spero tu possa essere dei nostri. Ciao e complimenti.

    • icoloridiviola Says:

      Volentieri!!! Dimmi che devo fare. In questi giorni sono un pò incasinata ma con la prox sett dovrei riuscire a trovare piu tempo. E’ un peccato le foto siano scarsine..ma la macchina fotografica digitale era una compattina, mentre la reflex con cui ho scattato la max parte delle foto era ANALOGICA (a rullino cioè…)!!!!!!!

      • Maurizio Says:

        Ciao, grazie per la tua disponibilità.
        Puoi inviarmi una tua mail così ci mettiamo in contatto? sul sito non riesco a trovare nessun riferimento.
        Grazie e a presto
        M.

  6. feli Says:

    Il viaggio in Islanda e un viaggio in cui si vivono incanti naturali che da sempre hanno influenzato l’immaginazione e la fantasia dell’uomo. Una soluzione ideale per conoscere i mille volti dell’Islanda: ghiacciai e vulcani, fiumi e laghi glaciali, sorgenti calde e solfatare, cascate e promontori, altipiani deserti e pianure verdeggianti, nonché per scoprire tradizione e modernità nella terra degli estremi.
    Felicitas- Islandia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: